Santa Croce del Sannio

Santa Croce del Sannio è un comune italiano di 1.061 abitanti della provincia di Benevento in Campania.

Monumenti e luoghi d’interesse

Di particolare pregio:

  • Palazzo Capozzi: costruito agli inizi del XIX secolo, è uno splendido esempio della maestria raggiunta dagli artigiani santacrocesi nella tecnica costruttiva, nella lavorazione della pietra e del ferro battuto.
  • Palazzo Galanti: Costruito nel XVIII secolo. Casa Natale dello storico G.M.Galanti.

Foto di Santa Croce del Sannio

Cultura

Associazioni

Istituto Storico G.M. Galanti

L’Istituto Storico G.M. Galanti è un’associazione culturale fondata nel dicembre 1981, da parte del Consiglio Comunale, con lo scopo di ricostruire ed illustrare i processi di antropizzazione dell’area dell’Alto Sannio, la formazione degli insediamenti urbani e le tradizioni culturali, sociali, politiche connesse con questi fenomeni.

L’istituto opera attraverso la custodia e la protezione degli archivi locali esistenti e si prefigge l’organizzazione di una biblioteca specializzata sulla storia del Sannio, la raccolta di varie testimonianze della cultura materiale e reperti archeologici, da allestire in un museo etnologico e infine la pubblicazioni di opere sulle popolazioni dell’Alto Sannio.

Le pubblicazioni dell’Istituto comprendono:

  • I liguri apuani nell’Alto Sannio (1981)
  • Guida storica e urbanistica di Santa Croce (1982)
  • G.M.Galanti, Nella cultura del Settecento meridionale (1984)
  • Santa Croce e il Risorgimento italiano (1984)
  • Girolamo Vitelli e la nuova filologia (1986)
  • Requiem per Camillo Vitelli (1986)
  • La chiesa matrice Santa Maria Assunta (1987)
  • Illuminismo meridionale e comunità locali (1988)
  • La cultura della transumanza (1992)
  • La cappella di San Giovanni (1992)
  • Dal comunitarismo pastorale all’individualismo agrario nell’Appennino dei tratturi (1993)
  • Testimonianze della Seconda guerra mondiale e degli anni della ricostruzione a Santa Croce del Sannio, dal 1943 al 1950 (1999)

La biblioteca comunale G. Vitelli comprende oltre 4.000 volumi, tutti schedati ed informatizzati. La biblioteca ha anche curato alcune pubblicazioni sui canti popolari e i vecchi mestieri del paese.

Pro Loco

La Pro-Loco di Santa Croce del Sannio, associazione fondata nel 1976, e ora attiva in molti campi. Attuale Presidente: Paquale Anzovino

Infrastrutture e trasporti

Strade

Il Comune si trova a 60 km dall’autostrada A16 Napoli-Bari, uscita al casello di Benevento, ed è raggiungibile mediante la nazionale S.S. 88 (bivio di Santa Croce del Sannio. Dalla costa Adriatica invece si percorre la statale che da Foggia porta a Campobasso (S.S. 17), quindi Riccia, Cercemaggiore e finalmente Santa Croce. C’è possibilità di accoglienza turistica in aziende agro-turistiche.

Ferrovie

La stazione FS più vicina è quella di Santa Croce del Sannio sulla linea Campobasso- Benevento-Napoli.

Autolinee

Il comune è raggiungibile anche mediante autobus di autolinee private sulla linea Santa Croce-Benevento, Cercemaggiore-Napoli, con collegamenti per Benevento e per Napoli. D’estate, per chi proviene dall’Adriatico può utilizzare l’autobus che da Campomarino Lido (Cb) porta a Santa Croce.

[Fonte: Wikipedia]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*